Sai tutto sull'iPhone X?

Sai tutto sull'iPhone X?

Sai tutto sull'iPhone X?x
Sai quando è uscito?
Sai quali sono gli elementi che lo contraddistinguono?
Ma soprattutto, sai perché ha cambiato la storia degli smartphone?

Non ti puoi definire un fanatico Apple se non sai rispondere bene ad almeno due di queste domande. Dopotutto, l’iPhone X ha rappresentato un punto di svolta nella produzione degli iPhone – e degli smartphone in generale - mantenendo ancora oggi un posto in prima linea nella Boutique Online SENSO. 

Cosa aspetti per metterti alla prova?
Misura le tue conoscenze e raccontaci quanto ti abbiamo stupito o se sei un vero esperto dei modelli iPhone. 

 1) Quando è uscito il primo modello di iPhone X?
Beh, se sei un fanatico del melafonino non puoi assolutamente non sapere la risposta. 12 settembre 2017, data in cui é stata annunciata l'uscita dell'iPhone X, negli Stati Uniti, durante la celebrazione del decimo anniversario dell’iPhone 2G allo Steve Jobs Theatre di Cupertino. In Italia, è stato reso disponibile in pre-order a partire dal 27 ottobre 2017 e poi venduto dal 3 novembre. Dell’iPhone X, Tim Cook disse: rivoluzionerà il mercato degli smartphone, così come ha fatto il primo iPhone della storia. E non si sbagliava affatto. 

 2) Perché ha cambiato la storia degli smartphone?
Beh, lo sappiamo, questa domanda é complicata. Ma sicuramente, prima di tutto, per il design. L’iPhone X è il primo device con uno schermo edge-to-edge. L’intera facciata frontale dell’iPhone è un display – da un’estremità all’altra – tanto che persino il tasto Home sparisce definitivamente. Caratteristica che ritroveremo anche nei modelli successivi, e in seguito su molti altri smartphone Android. 

Con l'avvento dell'iPhone X assistiamo all’introduzione del Face ID, il riconoscimento facciale introdotto con l'iPhone X. Prima di questo momento, per sbloccare uno smartphone Apple senza usare un PIN o una password era possibile utilizzare la propria impronta digitale. Dal 12 settembre invece, l’accesso al proprio smartphone si è reso ancora più personale e sicuro grazie al Face ID. Va detto che il riconoscimento facciale era già presente sui dispositivi Android, ma il meccanismo era ancora un po’ grezzo: facile ingannarlo con una fotografia, mentre per certe operazioni l’uso dell’impronta digitale era assolutamente indispensabile. Il Face ID Apple, invece, si è rivelato una tecnologia finemente sviluppata. E invidiata dai produttori di smartphone di tutto il mondo.



3) Come si pronuncia la X dell’iPhone X?
Attenzioni signore e signori, qui si vede il vero esperto, il fanatico per eccellenza, perché farsi fregare è troppo facile. La X dell’iPhone X non è una ics. È un dieci. Romano. Quindi il nome del modello è iPhone Ten, o iPhone Dieci, oppure – se proprio vuoi essere di classe – puoi optare per un elegantissimo «iPhone Decimo». Ma non ci assumiamo la responsabilità di eventuali occhiate perplesse. 

4) In che modo si può caricare la batteria dell’iPhone X?
L’iPhone X è il primo smartphone Apple a poter contare sulla ricarica veloce, un meccanismo già presente sui dispositivi Android ma che arriva ufficialmente in Apple solo nel 2017. Solo un’ora quindi per avere una carica del telefono completa al 1008% e se vuoi anche wireless! L’iPhone X – insieme ad altri modelli precedenti, come l’iPhone 8 e 8 plus – dice addio ai cavetti e si lascia ricaricare in modalità wireless, ovvero senza fili. Basta poggiarlo sul caricabatterie magnetico nella posizione corretta ed è fatta. 

5) Perché scegliere un iPhone X rigenerato SENSO?
Beh, questa é facile dai! Ci sono svariate ragioni a dirla tutta. Ora se vuoi iniziamo con il solito discorso che speriamo tu abbia capito: il green. Si, il green. CO2, plastica, cambiamento climatico... tutte cose che vogliamo limitare, ridurre, far sparire... ma la bacchetta magica non esiste, esistono solo le piccole azioni. I ricondizionati sono proprio questo, una piccola azione per salvaguardare il mondo un iPhone alla volta... ma c'é molto altro da scoprire su senso.it. 

Ora a noi: quante ne hai indovinate?
Faccelo sapere nei commenti, dai, non avere paura. Se queste cose non le sapevi, ti perdoniamo. Tanto nella nostra boutique online trovi tante altre info utili... puoi sempre rimediare 😉

 

Redazione SENSO
A California-based travel writer, lover of food, oceans, and nature.

Share