Saltar al contenido
💰 PAGAMENTO A RATE 🕓 GARANZIA 12 MESI ⬅️ RESO GRATUITO 30 GIORNI

Batteria iPhone: fai QUESTO per evitare di danneggiarla

La durata della batteria è il principale tormento dei fanatici Apple.

Beh, forse non il principale, ma ci siamo capiti.


E non è tanto per la frustrazione di dover gestire un telefono senza vita mentre – per dirne una – ti sei perso tra i vicoletti di una città europea e non puoi aprire Apple Maps [potrebbe essere successo a qualcuno in redazione in passato, ma non ci sbottoneremo ulteriormente].

Una batteria che dura poco è un problema per chi ha uno smartphone, ma lo è pure per il mondo intero. Conosci l’espressione «rifiuti elettronici»?


Bene, ecco, ora immagina di essere costretto a sostituire il tuo iPhone ad intervalli di pochi mesi perché la batteria non regge: converrai con noi che sì, è un tormento bello grosso.

Ora va detto che noi di SENSO a queste cose prestiamo la massima attenzione. Considera che parte del nostro lavoro consiste anche nell’ispezione dei componenti hardware, così da poterli valutare e – eventualmente – riparare o ripristinare.

Conosciamo molto bene il valore di una corretta manutenzione di un iPhone, e abbiamo deciso con questo post di tramandare il nostro sapere.

🔋 Salva la batteria del tuo iPhone facendo QUESTE cose


        • Tieni l’iPhone alla larga da fonti di calore ed evita posti molto caldi.
          Sul suo sito, è la stessa Apple a dire che basta una temperatura di 35° Celsius per danneggiare in modo permanente la batteria. In altre parole, agli iPhone non piacciono le estati italiane.
        • Non fare scaricare mai la batteria completamente
          Il che vuol dire: non aspettare che il telefono si spenga del tutto prima di collegarlo al cavo. Piuttosto, se è possibile, aspetta che arrivi al 30% oppure – ma non oltre – il 15%. Viene a mancare così una delle scuse migliori per risultare irraggiungibili al telefono, ma è comunque per una buona causa.
        • Non caricare la batteria fino al 100%
          Questo è in effetti il consiglio più curioso, ma a dirlo è proprio Apple. Pare infatti che una batteria full-charged si consumi più velocemente, visto che – quando è in carica – le temperature del telefono aumentano vertiginosamente, mettendo a rischio la sua durata. Cerca quindi di mantenerla intorno all’80%, e di portarla al 100% solo di rado.
        • Meglio non tenere il tuo iPhone in carica tutta la notte.
          Come avrai capito ormai, è proprio la storia della temperatura il problema principale. E le ricariche lunghe hanno proprio questa controindicazione: il telefono si riscalda troppo e addio batteria. Perciò è meglio caricarlo durante la giornata, e staccarlo dal cavo non appena hai raggiunto un livello di batteria accettabile.

👀 E con il ricondizionato come funziona?


Fidati di noi: con il ricondizionato funziona allo stesso identico modo. Anche perché quella storia delle batterie dei ricondizionati sempre in cattive condizioni è una leggenda metropolitana.

Guarda per esempio questo iPhone 11 Pro Max presente sul nostro catalogo. Stato della batteria superiore al 90% e meno di 500 cicli di carica, con livelli di efficienza garantiti da ben oltre 56 test. Insomma, cosa dovresti temere? Anzi, concedicelo: con tutta probabilità funziona meglio del tuo [ci dispiace, ma non facciamo noi le regole!]


Del resto, la nostra parte – in quest’epoca di economia circolare – dobbiamo farla tutti. E vale sia per chi ha già un iPhone per le mani (iPhone che potrebbe avere una seconda vita in futuro), ma anche per chi acquista ricondizionato e vuole ottenere dal suo dispositivo il massimo delle capacità.


Ergo, tieni a mente tutti i consigli che ti abbiamo dato e fai il tuo dovere!

Psst, ehi! Abbiamo una confessione da farti.

È assolutamente vero che, con la giusta manutenzione, la batteria dell’iPhone può sembrare nuova anche dopo diversi cicli di ricarica.

Così come è vero anche che SENSO garantisce sull’efficienza di ogni componente grazie ai test a cui viene sottoposto ogni dispositivo.

Eppure – a volte – a noi piace cambiare.

Le batterie, s’intende.


Gli iPhone rigenerati in ottime condizioni (come questo nostro iPhone XR a 349,00€) hanno quindi una batteria nuovissima, installata proprio per assicurare ai nostri clienti uno smartphone che funziona come uno nuovo.

Interessante, non credi anche tu?

Spanish
ES